Brescia, 01 luglio 2024Intred S.p.A. (“Intred” o la “Società”), operatore di telecomunicazioni quotato da luglio 2018 sul mercato Euronext Growth Milan di Borsa Italiana (simbolo: ITD.MI), presenta i Bilanci di Sostenibilità per gli esercizi 2022 e 2023. I bilanci sono stati redatti rendicontando una selezione dei GRI Sustainability Reporting Standards, pubblicati dal Global Reporting Initiative (GRI), che costituiscono lo standard più diffuso e riconosciuto a livello internazionale in materia di rendicontazione di informazioni di carattere non finanziario.

Il perimetro di rendicontazione dei dati e delle informazioni quantitative e qualitative si riferisce alla performance di Intred per gli esercizi 2022 e 2023 al fine di permettere il confronto dei dati nel tempo e la valutazione dell’andamento dell’attività della Società. Si precisa che i Bilanci di Sostenibilità 2022 e 2023 sono stati redatti su base volontaria e non sono soggetti a revisione.

Daniele Peli, co-founder e Amministratore Delegato di Intred, ha commentato: “Nel 2022 e 2023 la nostra azienda ha intrapreso un viaggio per conoscere i propri impatti ambientali, promuovere il benessere dei e delle dipendenti e contribuire positivamente alle comunità in cui opera. Questi bilanci di sostenibilità sono il risultato del lavoro e dell’impegno di tutto il team di Intred, nonché della fiducia e del sostegno continuo del nostro gruppo di stakeholder, di cui riconosciamo il fondamentale contributo, essendo parte integrante del nostro percorso verso la crescita e la sostenibilità. Un percorso che è alle sue prime battute, consapevoli dei margini di miglioramento ancora esistenti e che dobbiamo colmare. Guardando al futuro, ci impegniamo a continuare su questa strada e ad affrontare le sfide che ci attendono con determinazione”.

Innovazione e sicurezza
La rete in fibra ottica di Intred è il fondamento su cui posa la connettività ad alta velocità per tutti i e le clienti. Nel corso del 2022 e 2023, l’azienda ha continuato a investire nell’espansione dell’infrastruttura di rete in fibra ottica, con un incremento significativo della sua estensione. Questo ha permesso di migliorare la qualità del servizio offerto e di rafforzare la nostra presenza sul territorio lombardo. La sicurezza e l’affidabilità dell’infrastruttura sono garantite dal Sistema di Gestione della sicurezza delle informazioni e dei dati certificato ISO 27001 e dall’attività di monitoraggio costante condotto da personale qualificato. Il Network Operations Center (NOC) monitora costantemente tutti i parametri di rete, effettuando operazioni di manutenzione preventiva che riducono i disturbi e consentono una rapida identificazione e risoluzione dei problemi.

Etica
Intred aderisce a un Codice Etico e di Condotta che riflette i principi, i valori e le regole etiche considerati essenziali per le sue operazioni. Il Codice stabilisce linee guida comportamentali per dipendenti e stakeholder, coprendo aree come il rispetto del mercato e della concorrenza, i rapporti con fornitori, collaboratori esterni, personale, istituzioni pubbliche, la tutela di salute, sicurezza, ambiente e l’uso delle risorse aziendali. Include anche principi su legalità, prevenzione del riciclaggio di denaro e responsabilità degli individui coinvolti. Il rispetto del Codice è obbligatorio e la sua violazione comporta conseguenze disciplinari o contrattuali, considerando tutti gli aspetti rilevanti dell’infrazione. Intred ha inoltre implementato una Policy di whistleblowing per facilitare la segnalazione di comportamenti illeciti da parte di dipendenti, collaboratori, membri degli organi di governo e terzi

Impatti sull’ambiente
In generale, Intred predilige l’adozione di tecniche di scavo sostenibili, che garantiscano un impatto socio-ambientale ridotto, elevati livelli di sicurezza per il personale in cantiere e per chi si trova nelle vicinanze e massimizzino l’efficienza operativa. L’azienda definisce nelle proprie Norme Tecniche le caratteristiche dei materiali impiegati e le opzioni per gestione del fine vita. I materiali plastici devono essere riciclabili e non contenere elementi pericolosi. Intred richiede inoltre che i propri fornitori individuino modalità di riutilizzo, riciclaggio dei materiali, potere calorifico delle parti che potranno essere inviate all’incenerimento e se il prodotto è utilizzabile per la fabbricazione di Combustibile Derivato dai Rifiuti.

Persone
Intred è orientata al costante sviluppo del capitale umano. L’azienda si impegna costantemente nel potenziamento del proprio capitale umano, promuovendo parità di opportunità e non discriminazione attraverso contratti a tempo indeterminato e l’incremento costante del personale. Investire nella formazione è cruciale per favorire la crescita delle competenze, elemento essenziale per l’eccellenza e il successo nel settore delle telecomunicazioni. Al 31 dicembre 2023 Intred può contare su 183 persone. La volontà di Intred di investire nelle risorse umane si manifesta nella preferenza per contratti a tempo indeterminato, pari al 89,6% (164 su 183 totali). Nel 2022 e 2023 l’azienda ha erogato circa 7.000 ore di formazione, suddivise tra formazione obbligatoria e volontaria.

Welfare
I servizi offerti includono rimborsi per spese di istruzione per i familiari, campus estivi, vacanze studio, testi scolastici e corsi di lingua e informatica extrascolastici, servizi di baby-sitting e baby parking, spese per l’assistenza anziani, rimborsi di interessi su prestiti e mutui, rimborsi per abbonamenti al trasporto pubblico, buoni acquisto per diversi fornitori, servizi. Rispetto ai servizi di assistenza medica, Intred si affida al sistema Unisalute, grazie al quale ogni dipendente ha la possibilità di creare una cartella privata nel pieno rispetto della privacy, selezionando i pacchetti e i servizi proposti in base alle proprie esigenze.

Inclusione
Questo impegno si traduce in iniziative concrete mirate a promuovere la consapevolezza sulla diversità e l’inclusione nelle giovani generazioni. Intred è partner di STEM IN GENERE, un per corso educativo che insegnerà ai bambini e bambine, ragazzi e ragazze, l’importanza della diversità e dell’inclusione nella scienza, portando racconti di scienziati e scienziate nelle scuole d’infanzia, primarie e secondarie. Tra le altre attività sostenute, Intred ha supportato, come Local Presenting Partner, la tappa di Brescia della Race for the Cure, corsa nazionale che si tiene in varie città d’Italia (Roma, Bari, Bologna, Brescia, Matera) con l’obiettivo di sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca sul cancro al seno.

Il presente comunicato stampa è online sul sito internet dell’Emittente www.intred.it/news.

 

Share This