Viadana, 12 maggio 2021 – CALEFFI, società specializzata in articoli Home Fashion, ha presentato in data odierna il primo Bilancio di Sostenibilità, redatto su base volontaria sulla base degli standard internazionali GRI (Global Reporting Initiative) e realizzato con il supporto di V-FINANCE (ESG Advisor). Il documento contiene le linee guida della strategia di Caleffi, le politiche di gestione e le performance relative alle diverse dimensioni della sostenibilità: economica, ambientale e sociale.

Nel 2020, fortemente caratterizzato dalla diffusione del Coronavirus, che ha comportato negozi chiusi, restrizioni alla mobilità, perdita di posti di lavoro e inevitabile impatto di questi elementi sui consumi, si è registrato comunque un effetto indiretto positivo sulla casa che è diventata il centro nevralgico per la vita, il lavoro e la scuola. In questo contesto Caleffi ha saputo reagire velocemente al cambiamento, adattando il proprio modello operativo che ha visto tra l’altro un incremento rilevante dell’e-commerce, con una impennata di acquisti senza precedenti e attratto nuovi utenti che in gran parte resteranno anche negli anni a venire.

Un altro effetto rilevante della pandemia Covid-19 è stata l’accelerazione della sensibilità ai temi e agli impatti sociali, ambientali ed economici delle attività aziendali. Realizzazione di prodotti più sostenibili per l’ambiente, tracciabilità dei materiali e della catena di fornitura, valorizzazione delle persone e della diversity, ruolo strategico dei fornitori del territorio e riduzione delle emissioni: sono questi, in sintesi, gli obiettivi di Caleffi, inseriti nel proprio piano di sostenibilità.

Attraverso il Bilancio di Sostenibilità, Caleffi ha voluto rappresentare il proprio impegno e i primi risultati della rendicontazione di sostenibilità ed evidenziare il ruolo che una primaria società del settore può ricoprire nel miglioramento della vita delle persone e nella riduzione dell’impatto ambientale.

In quest’ottica, assumono grande rilievo le politiche che regolano i processi aziendali del Gruppo, i sistemi di gestione qualità ISO 9001, ambiente ISO 45001, l’attenzione alla qualità e sicurezza dei prodotti attraverso le certificazioni Oeko-Tex® Confidence in Textiles-Standard 100, GOTS Global Organic Textiles Standard, che garantiscono un maggior controllo della propria supply chain, per un utilizzo responsabile delle materie prime e, più in generale, un miglioramento dei processi interni ed esterni.

Guido Ferretti, Consigliere Delegato Corporate di CALEFFI Group: “Dal 2004, quando Caleffi ha approvato il suo primo codice di condotta, formalizzando in un unico documento i valori e l’impegno “etico” cui la società si ispira nella conduzione degli affari, la sostenibilità è stata parte integrante della governance di Gruppo. Abbiamo realizzato il primo Bilancio di sostenibilità con l’obiettivo principale di creare uno strumento informativo a beneficio di tutti gli stakeholder, per renderli consapevoli degli impatti che generiamo non solo sul piano economico ma, anche, ambientale e sociale. Siamo convinti che la sostenibilità debba essere un elemento imprescindibile nella nostra strategia di crescita.

L’impatto sociale di Caleffi non è rivolto solo alla comunità e ai clienti: dagli indicatori rilevati emerge infatti uno spiccato coinvolgimento della componente femminile dei dipendenti che nel 2020 raggiunge il 73,3%. Inoltre, a conferma dell’estrema attenzione del Gruppo per la salute e sicurezza dei lavoratori, nel 2020 non è stato registrato nessun caso di infortunio sul lavoro.

Importante anche la riduzione dell’impatto ambientale del Gruppo: riduzione del 13% di energia consumata nel 2020 rispetto al 2018, significativa produzione di energia da fonti rinnovabili (520.000 Kw prodotti e immessi in rete nel 2020), calo del 35% del volume dei rifiuti prodotti rispetto al 2018. Nel 2020 infine sale al 14,4% l’incidenza dell’utilizzo di energia rinnovabile sul totale dell’energia consumata.

L’economia circolare e il riuso dei materiali saranno sempre più una prerogativa di Caleffi: nel corso del 2020, grazie all’intensa attività di ricerca, sono nati nuovi prodotti sostenibili, realizzati utilizzando materie prime riciclate e certificati GRS (Global Recycle Standard) che sono stati distribuiti presso le più importanti catene di distribuzione.

L’attenzione e la sensibilità ai temi ESG hanno consentito al Gruppo Caleffi di essere inserito tra le 100 società italiane con la migliore reputazione secondo la ricerca Merco, condotta da Ales Market Research.

Guarda la scheda Azienda di Caleffi

Scarica l’Estratto Bilancio di Sostenibilità 2020
Scarica il Bilancio di Sostenibilità 2020


NOVITÀ

IL SUPPLEMENTO
A CSROGGI MAGAZINE DI OTTOBRE.
Per saperne di più
clicca qui

Share This