«Le strategie di investimento sostenibile a livello globale hanno registrato flussi in entrata di quasi 400 miliardi di dollari nel 2020 e sono sulla buona strada per crescere a velocità quasi doppia quest’anno. Credo sia l’inizio della più profonda trasformazione del sistema finanziario che ho visto nei miei 40 anni di carriera nella finanza». È uno dei passaggi chiave del discorso di Larry Fink, presidente e ceo di BlackRock, durante la conferenza internazionale sul clima di Venezia. Nonostante la lunga esperienza, il numero uno del più grande gruppo di risparmio gestito al mondo (9,1 trilioni di dollari in gestione) dichiara il suo stupore di fronte agli enormi cambiamenti nel settore finanziario provocati dal cambiamento climatico e dalla necessaria transizione green.

E nonostante avesse previsto due anni fa questa rivoluzione, confessa di essere sorpreso dalla rapidità: «Sta avvenendo a un ritmo più veloce di quanto avessi mai immaginato». Secondo gli analisti di BlackRock, ricorda Fink, «la transizione potrebbe portare fino al 25% in più di crescita cumulativa del Pil nei prossimi due decenni. Rappresenta un’opportunità di investimento di almeno 50 trilioni di dollari». (…)

di Vitaliano D’Argenio

Continua la lettura dal sito ilsole24ore.com

 

 

Share This