Lab00 è la Onlus che nel 2020 ha lanciato il progetto di solidarietà circolare SpesaSospesa.org, grazie al quale in poco più di due anni sono stati raccolti e distribuiti alle famiglie più fragili oltre 3.200.000 pasti equivalenti. Grazie alla piattaforma digitale Regusto, partner tecnologico del progetto, sono state transate 2.000 tonnellate tra alimenti e altri beni di prima necessità donati o venduti a un prezzo etico dalle aziende risparmiando oltre 580 tonnellate di CO2 grazie al mancato smaltimento dei prodotti a rischio spreco. Ad oggi l’iniziativa ha coinvolto partner istituzionali come le amministrazioni di 26 comuni italiani che hanno conferito il patrocinio al progetto. Anche i privati cittadini possono contribuire con donazioni libere sul sito www.lab00.org.

Grazie al successo e ai numeri del progetto pilota Lab00 ha scelto di allargare la sua rete di solidarietà ad altri settori. In ambito assistenziale/medico è nata la collaborazione con enti territoriali e nazionali per offrire visite mediche a donne e minori in situazioni di disagio sociale ed economico anche temporaneo. A meno di un anno dalla nascita del secondo progetto sono state erogate più di 600 visite mediche specialistiche.

Davide Devenuto, fondatore di Fondazione Lab00 ETS, commenta: “La scelta di trasformarsi in Fondazione conferma la volontà di Lab00 di impegnarsi in maniera continuativa in un’attività che, complici le recenti condizioni di emergenza sanitaria e socio-economiche, ha visto riaffiorare in modo prepotente il tema povertà in tutta Italia. L’obiettivo è aiutare più persone possibile, in maniera concreta e duratura.”

Francesco Lasaponara, Presidente di Fondazione Lab00 ETS, aggiunge: “Le famiglie non possono essere lasciate da sole in un momento storico come quello che stiamo vivendo. Gli enti del Terzo Settore sono da sempre il baluardo più forte per contrastare gli effetti dell’impoverimento e Fondazione Lab00 ETS intende continuare a essere loro partner sicuro, affidabile e concreto nel sostegno alla comunità. È il tempo della responsabilità da parte di ognuno di noi.”

La Fondazione sarà inoltre iscritta al RUNTS – Registro Unico Nazionale del Terzo Settore – che assume la funzione di trasparenza e certezza nei confronti di terzi, inclusi i cittadini, in merito all’aggiornamento, alla correttezza e alla completezza dei dati raccolti.

 

Share This