AVSI ha deciso di intraprendere il percorso del Bilancio Sociale non solo per rispondere all’obbligo della nuova legge per gli Enti di Terzo Settore, ma come occasione per migliorare l’operatività e la capacità di conoscere e documentare la propria azione nel suo insieme e di metterne sempre più in evidenza il valore, i principali elementi distintivi e il contributo al bene comune, anche durante l’emergenza causata in tutto il mondo dalla pandemia.

AVSI ha quindi avviato un percorso approfondito e partecipato, consapevole che al di là del documento realizzato, il risultato più interessante è il maturare di una mentalità attenta a riflettere, documentare e valorizzare il che cosa, il come e il perché dei nostri programmi.

L’obiettivo è dare conto di come stiamo realizzando vision e mission, che non sono solo dichiarazioni ideali ma impegni, di quale contributo stiamo dando al miglioramento della vita delle persone e dei territori in cui operiamo. Non solo per i Paesi in cui si realizzano i progetti, ma a livello di tutte le attività, inclusa quella culturale e le campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi in Italia. Si è trattato infatti di un lavoro trasversale a tutta l’organizzazione, le aree regionali e i Paesi, la struttura in Italia: hanno contribuito tutti.

Consulta il Bilancio Sociale 2020


NOVITÀ

IL SUPPLEMENTO
A CSROGGI MAGAZINE DI OTTOBRE.
Per saperne di più
clicca qui

Share This