C’è tempo fino al 20 maggio per candidarsi a Digital360 Awards 2021, la sesta edizione del contest del Gruppo Digital360 per promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ambito digitale in Italia, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra aziende utenti, tech company, startup, centri di ricerca e istituzioni.

Digital360 Awards hanno coinvolto nel corso delle precedenti 5 edizioni oltre 650 realtà, con progetti che hanno permesso di mettere in luce la vera trasformazione digitale e si sono distinti per originalità delle idee, benefici concreti e replicabilità del modello.

Anche quest’anno i partecipanti avranno la possibilità di presentare il proprio progetto a una Giuria altamente qualificata: 160 CIO di aziende di livello enterprise e del mid market, tra cui le principali realtà italiane, nonché importanti realtà della Pubblica Amministrazione.

Digital360 Awards è una grande opportunità per le tech company innovative per diversi aspetti. Innanzitutto, danno la possibilità di presentare il proprio progetto a una platea importante, composta dai principali CIO italiani, così da confrontarsi con i massimi conoscitori delle effettive esigenze delle aziende utenti e, allo stesso tempo, far conoscere la propria soluzione a potenziali buyer.

Il concorso permette inoltre di ricevere da esperti del settore un feedback sul proprio progetto: sia dal punto di vista tecnologico, per quanto riguarda l’implementazione, che sulla modalità di presentazione del progetto stesso.

Infine, Digital360 Awards offre ai concorrenti una visibilità e una copertura giornalistica a 360°, sia sulla stampa nazionale, sia sulle testate del Network Digital360.

A partire da giugno 2021, fino ai primi mesi del 2022, le testate del Network si impegnano a mantenere viva l’attenzione con la pubblicazione di articoli, video, interviste sui progetti e la loro diffusione attraverso newsletter e social. Un’opportunità che permette di raggiungere un numero elevato di potenziali clienti, e di presentarsi loro con maggiore autorevolezza, prestigio e credibilità, come già verificato da molte delle realtà che hanno partecipato alle edizioni precedenti.  (…)

Continua la lettura su economyup.it

Share This