Prosegue anche quest’anno il percorso comune di Forum PA e dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile per la ricerca e la valorizzazione di esperienze, soluzioni e progetti orientati a promuovere la crescita sostenibile e solidale dell’Italia. Un percorso che ha visto nel 2018 e 2019 due edizioni del “Premio PA Sostenibile” e nel 2020, l’anno della pandemia, l’iniziativa “PA sostenibile e resiliente – I migliori progetti che guardano al futuro per trasformare le crisi in opportunità”, con focus su percorsi di innovazione per consentire alle amministrazioni e alla società di rispondere e adattarsi alle emergenze, mettendo a frutto i momenti di crisi per costruire un futuro migliore.

Per l’edizione 2021 il focus è ancora una volta “PA Sostenibile e resiliente”, due aspetti che non possono più essere distinti dal momento che anche il Next generation Ue mette al centro la necessità di lavorare per un’Europa verde, digitale e resiliente, che imposti le sue strategie di ripresa su uno sviluppo economico e sociale in linea con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dall’Agenda 2030.

L’iniziativa “PA Sostenibile e Resiliente 2021” vuole mettere in evidenza una serie di azioni che le amministrazioni centrali e locali, ma anche le associazioni e le start up, possono realizzare per valorizzare, promuovere e sostenere questi Obiettivi. Per contribuire al percorso verso la sostenibilità sono, infatti, tanti e diversi i contributi che si possono dare.

Secondo il regolamento, le proposte candidate dovranno essere presentate entro il 14 maggio 2021 attraverso l’apposito modulo e dovranno rientrare nei seguenti filoni:

  1. Misurare la sostenibilità: progetti e soluzioni che si concentrano sullo sviluppo e sull’utilizzo di indicatori per misurare l’impatto di diverse azioni in materia di sostenibilità, anche attraverso la raccolta, l’elaborazione e l’interpretazione dei dati per prendere decisioni;
  2. Comunicare la sostenibilità: progetti e soluzioni che puntano a comunicare, all’interno delle organizzazioni o all’esterno, gli obiettivi di sostenibilità e le azioni messe in atto dall’organizzazione per raggiungerli;
  3. Formare sui temi della sostenibilità: progetti e soluzioni che mettono in atto attività, percorsi, iniziative di formazione rivolte a diverse categorie (studenti, dipendenti pubblici e privati, liberi professionisti, cittadini, ecc.) sui temi dello sviluppo sostenibile;
  4. Fare rete per raggiungere obiettivi di sostenibilità: progetti e soluzioni che favoriscono la creazione di reti, network, partnership (a livello internazionale, nazionale o locale) per diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile e/o per sviluppare progetti sugli SDGs dell’Agenda 2030.

Il premio si inserisce nella più ampia manifestazione Forum PA 2021, la serie di eventi digitali organizzati da Forum PA che, con l’edizione di quest’anno che si terrà dal 21 al 25 giugno, ha l’obiettivo di connettere i soggetti pubblici e privati attorno alle missioni del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Nel corso dell’iniziativa “Connettere le energie vitali del Paese” interverranno studiosi e pensatori del panorama internazionale, tra cui il Premio Nobel Joseph Stiglitz. Saranno affrontati quattro temi trasversali: innovazione della pubblica amministrazione, trasformazione digitale, transizione verde e inclusione sociale.

a cura di Elita Viola

(da ASviS newsletter del 7 maggio 2021)

 

Share This