Dopo la conferenza stampa del 23 settembre alle ore 10.00, ospitata da Radio Rai, che verrà trasmessa in diretta streaming, il Festival prenderà ufficialmente il via martedì 28 settembre. L’evento di apertura, che si terrà alle ore 10.00, inaugurerà la quinta edizione della manifestazione che si svolge in un momento chiave del percorso dell’Italia e dell’Europa verso un nuovo modello di sviluppo. La ripresa socio-economica post pandemia, il Next generation Eu, il G20 a presidenza italiana, la COP26, preceduta dalla pre-COP e dalla COP dedicata ai giovani a presidenza italiana, costituiscono infatti tappe cruciali del percorso verso un cambio di paradigma, avviato nel 2015 con la firma dell’Agenda 2030 Onu.

Anche per questo motivo, per la prima volta, il Festival sarà inaugurato dalla presentazione del Rapporto annuale dell’ASviS “L’Italia e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile”, che, oltre a fornire aggiornamenti sull’impegno della comunità internazionale per l’attuazione del piano globale, analizza lo stato di avanzamento del Paese rispetto all’attuazione degli SDGs, facendo il punto su una situazione profondamente mutata, nel bene e nel male, rispetto all’ottobre 2020. Il documento, frutto del lavoro degli oltre 800 esperti degli Aderenti dell’Alleanza, avanza anche un quadro organico di raccomandazioni di policy per segnalare gli ambiti in cui bisogna intervenire per assicurare la sostenibilità economica, sociale e ambientale del nostro modello di sviluppo.

I contenuti del Rapporto costituiranno la base per una riflessione approfondita sulle dimensioni dello sviluppo sostenibile che sarà portata avanti nel corso dei 17 giorni della manifestazione, durante gli eventi nazionali tematici a cura dei Gruppi di lavoro dell’ASviS, dedicati ciascuno a uno o più Goal, e le centinaia di voci dal territorio che animeranno il cartellone con un ricco palinsesto di iniziative tra conferenze, workshop, seminari, presentazioni di libri, spettacoli e molto altro.

L’evento inaugurale offrirà quindi la cornice ideale per lanciare uno scambio di idee e di proposte concrete su come assicurare un rilancio che renda l’Italia e l’Europa più sostenibile e resiliente, grazie alla partecipazione di rappresentanti di primo piano delle istituzioni e di leader di aziende chiave di settori strategici.

Quest’anno il Festival avrà la sua “casa” presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, che ospiterà in presenza i relatori degli eventi organizzati dal Segretariato dell’ASviS e quelli degli eventi di rilevanza nazionale promossi dagli Aderenti dell’Alleanza, mentre per tutti sarà possibile seguire la diretta streaming  su festivalsvilupposostenibile.it,  sulla pagina Facebook dell’ASviS  e sul canale YouTube ASviS.

Vai alla pagina dell’evento

Guarda il cartellone del Festival per scoprire tutti gli eventi
Share This