TIM al primo posto nell’Indice Thomson Reuters su Diversity and Inclusion Index

TIM è 1° azienda italiana e 1° telco al mondo nell’Indice Thomson Reuters su Diversità e Inclusione, che ci vede al 6° posto nel mondo. 

Da molti anni gli esperti di organizzazione aziendale hanno evidenziato i legami tra capacità delle aziende di favorire l’inclusione e la valorizzazione delle diversità e le performance, non solo sulle aree legate al clima e al benessere organizzativo ma anche su quelle relative al posizionamento competitivo e la innovation generation.

Da qualche tempo questi risultati sembrano acquisiti anche dal mondo dei mercati finanziari.

Il Diversity and Inclusion Index di Thomson Reuters è la punta dell’iceberg di un’evoluzione che appare molto veloce. Per TIM l’analisi di Thomson Reuters del 2018 è stata particolarmente positiva: siamo entrati nella Top 25 dell’indice, migliorando il ranking dello scorso anno passando dalla 93ma alla sesta posizione -, e classificandoci prima azienda italiana e prima telco al mondo.

Gender Diversity e performance delle società quotate in Italia è un altro esempio, una pubblicazione Consob che fa il punto sull’applicazione della normativa sulle quote di genere da parte delle società quotate in Borsa.

Leggi la notizia completa dal sito ufficiale TIM.

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.