Schneider Electric, innovazione e competenza per la filiera industriale

Schneider Electric è una realtà che in Italia conta oltre 3.000 dipendenti in sedi commerciali, impianti produttivi, centri di eccellenza e strutture logistiche. Da undici anni Aldo Colombi, quale Presidente e Amministratore Delegato, ha accompagnato l’azienda in una profonda evoluzione tecnologica e l’ha portata a posizionarsi tra i leader dell’innovazione per l’automazione industriale e la gestione dell’energia nel nostro Paese.

EcoStruxure è la piattaforma e architettura di sistema Schneider Electric aperta, interoperabile e abilitata dall’IoT.
EcoStruxure è un sistema in grado di produrre valore aggiunto in termini di sicurezza, affidabilità, efficienza, sostenibilità e connettività per i clienti. EcoStruxure sfrutta infatti l’evoluzione tecnologica di IoT, mobility, sensoristica, cloud, analytics e cybersecurity per creare innovazione a tutti i livelli: prodotti connessi, controllo periferico, applicazioni, analytics e servizi.

Industria 4.0
“Le tecnologie digitali sono un acceleratore chiave in termini di competitività, perché consentono di sviluppare nuovi modelli operativi e di business. La nuova sede nasce come punto di riferimento e centro di innovazione per tutta la filiera industriale, per realizzare insieme ai nostri Clienti le potenzialità dell’industria 4.0, spiega Colombi.

Dialogo, supporto e flessibilità I dipendenti al centro di tutto
“Great People make Schneider Electric a Great Company”. A partire da questo assunto fondamentale Schneider Electric declina il suo approccio nei confronti della sua risorsa più importante: i dipendenti.

Le persone al centro
Fabio Parmeggiani, responsabile delle Risorse Umane dell’azienda, sottolinea li valore dell’ascolto e del dialogo continuo.
“Nel realizzare una proposta che rispondesse alle esigenze di chi lavora con noi – spiega – ci siamo messi in ascolto delle nostre persone, sviluppando un nuovo accordo triennale che punta su un welfare innovativo, includendo temi quali la conciliazione vita lavoro, misure di flessibilità e di supporto alla genitorialità. Sosteniamo inoltre una cultura focalizzata sull’apprendimento continuo, per fornire le nuove competenze necessarie ad affrontare le trasformazioni del business, quali ad esempio la digitalizzazione. Infine, il wellbeing, con moltissime iniziative aziendali a supporto per un buon equilibrio tra vita lavorativa e privata”.

Valori distintivi
Essere un’azienda che mette le persone al centro significa dare al lavoro un senso più alto. “Schneider Electric ha nel suo DNA valori quali la sostenibilità, l’innovazione a lo sviluppo delle proprie persone” aggiunge Parmeggiani.”É fondamentale enfatizzarli, perché motivano e coinvolgono tutti I collaboratori e rappresentano un elemento differenziante che ci contraddistingue e di attrazione per i migliori talenti di cui  abbiamo bisogno”.

Guarda la scheda azienda di Schneider Electric

(da “Speciale Best Factory Award” in Corriere della Sera – Dorso Milano del 26 novembre 2018)

 

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.