Right Hub supporta le imprese ad assolvere gli obblighi della Legge 68/99

La legge 68/99 regolamenta l’inserimento di persone disabili nelle imprese pubbliche e private, tuttavia molte sono le organizzazioni che per diversi motivi non soddisfano tale legge e che si trovano nelle condizioni di un importante rischio sanzionatorio di tipo economico senza aver creato un positivo impatto sociale per la comunità.

Non molte imprese conoscono che il datore di lavoro privato per adempiere all’obbligo di cui alla legge 68/99 può affidare una commessa di lavoro, cioè forniture di beni o servizi, a cooperative sociali di tipo B (cooperative che svolgono attività produttive e di servizio dedicate all’integrazione lavorativa delle persone svantaggiate, tra cui sono compresi anche i disabili).

Questa opportunità è appunto data dalla convenzione ex art. 14 Dlgs 276/03 recepita dalla Città Metropolitana di Milano e la Provincia di Monza Brianza (con altri nomi è applicata anche in altre Province d’Italia).

Right Hub nata per sviluppare l’economia sociale, quindi supportare e facilitare l’incontro tra offerta delle cooperative sociali e la richieste delle imprese private, offre un servizio di supporto per esplorare e identificare le realtà più appropriate al fine di soddisfare pienamente tale requisito e generare un beneficio complessivo (economico e sociale).

Scarica la presentazione

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.

Attendere prego..

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail, cognome e nome: ogni settimana sarai il primo a conoscere le novità del mondo della CSR.