Rendicontare.

Il punto del Direttore

 

 

Rendicontare.
E’la chiave della trasparenza.
Se si fa un progetto la rendicontazione indica che ciò che si è fatto è documentabile. In ogni settore.
Sono numeri che spiegano i passi fatti.
Fatti che pongono in modo chiaro i passi di un cammino.
Ma non è solo un report finale.
Si può indicare che tracciare i tratti di una strada che si fa, indica lucidità di intenzione, ed anche capacità di operare.
Così la rendicontazione è la via della certezza, della stima e fiducia.
Se il report non è solo di natura amministrativa ma combina elementi di storia, di esperienza, di visione, allora la cosa non si rende utile se non è comunicata.
Il Bilancio Sociale è una rendicontazione.
Lo è un report mensile; lo è un esame periodico dell’operare.
Possiamo immaginare l’avventura della conoscenza, la vita che passa in una azienda, la verifica della qualità, l’approfondimento della materialità senza un report di rendicontazione?
Immaginiamo un politico che a metà mandato dica ciò che ha fatto e ciò che gli manca da fare e ciò che non potrà fare per mille motivi: sono certo che attraverso queste informazioni costruisce la conferma del suo mandato.
Dare sempre i risultati. Parziali e totali.
E’una necessita inderogabile!
E va sempre comunicato perché cresca la reputazione e la stima di tutti.
La comunicazione completa di ogni passo è nel presente l’unica via per crescere e progredire.

Bruno Calchera

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.