Mapei riceve il Primo Premio Economia Circolare nell’ambito del Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2019, voluto da Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e Ecomondo, in collaborazione con il Circular Economy Network.

Giunto all’11^ edizione, il Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2019 ha avuto il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Mapei è stata premiata per il contenuto innovativo di RE-CON ZERO EVO, l’additivo per il recupero integrale dei resi di calcestruzzo in autobetoniera.

“Oggi, grazie a RE-CON ZERO EVO, vi è la certezza che il calcestruzzo reso sarà sempre totalmente recuperato e utilizzato, attraverso un processo di trasformazione industriale basato sui principi dell’economia circolare, per produrre aggregati aventi tutti i requisiti tecnici e ambientali per un corretto utilizzo per la produzione di calcestruzzo e nelle altre opere di ingegneria civile”, ha dichiarato Giorgio Ferrari, R&D Group Leader – HPSS Mapei.

A questa tecnologia si aggiungono le soluzioni per il confezionamento di calcestruzzi prodotti con aggregati contenenti argilla e/o aggregati di riciclo provenienti da demolizioni: RE-CON AGG100 e RE-CON AGG200.

 

Share This