L’importanza della disabilità nei rapporti non finanziari

La disabilità è sempre più inclusa nella strategia di sostenibilità di molte aziende. Perché? Includere le persone con disabilità nella forza lavoro rappresenta un’opportunità per creare valore aggiunto per l’azienda .

Aziende come L´Oréal, IBM e Telefónica hanno condiviso l’esperienza positiva che ha portato all’inclusione delle persone con disabilità nelle loro attività con i partecipanti al webinar “Disability in Sustainability Reporting”, organizzato da Fundación ONCE e CSR Europe nell’ambito di Disability Hub Europa (DHub) il 29 ottobre.

La rendicontazione sulla disabilità contribuisce anche a dimostrare l’impegno dell’azienda nei confronti dell’Agenda 2030 e degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) , in cui le persone con disabilità sono specificamente citate undici volte.

Tuttavia, molte aziende stanno ancora lottando per segnalare l’impatto delle loro operazioni, prodotti, servizi e relazioni commerciali sui diritti delle persone con disabilità . Nel 2015, Fundación ONCE e Global Reporting Initiative (GRI), insieme al cofinanziamento del Fondo sociale europeo (FSE), hanno affrontato il problema e sviluppato la guida “Disabilità nel bilancio di sostenibilità , ora aggiornata .

Continua la lettura

(da CSR Europe newsletter del 7 novembre 2019)

 

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.