I Bilanci di Sostenibilità vanno resi leggibili

(riportiamo la rubrica “Risponde Elisabetta Soglio”, da BuoneNotizie – L’Impresa del Bene del 29 maggio 2018)

Cara Elisabetta,

in questo periodo sono stati presentati i Bilanci Integrati e di Sostenibilità di molte aziende. La legge 254/2016 impone alle quotate, con certi requisiti, l’obbligo di stilare il bilancio aziendale integrandolo con «parole di natura non finanziaria». Si tratta di un obbligo e sono previste sanzioni per chi non adempie a questa indicazione. Il Bilancio Sociale o Integrato o di Sostenibilità assume una certa rilevanza: infatti quei numeri sono rivestiti di notizie ed informazioni che possono interessare un grande pubblico, ovvero quelle agenzie informative che colgono aspetti innovativi o di relazione.

Accade però che dopo una presentazione -se viene fatta – il Bilancio 2017 viene postato sul sito aziendale a disposizione di chi vuole leggerlo; ma risulta quasi impossibile la lettura di rutto il testo (a volte sono più di 100 pagine!). Mi chiedo se sia previsto un piano di comunicazione dedicato al Bilancio Integrato. Come comprendere al meglio la natura e lo sviluppo di certe azioni verso le persone, il territorio e persino dei prodotti?
La Biblioteca del Bilancio Sociali premia i migliori per ogni settore merceologico. Non varrebbe la pena che ogni azienda valutasse questo prodotto con più attenzione aiutando chi fa comunicazione a divulgare al meglio queste importanti notizie?

Bruno Calchera direttore CSRoggi

 

Caro Bruno,

il tema che poni è sicuramente di grande attualità. In queste settimane molte aziende stanno chiudendo i loro bilanci sociali ed è veramente necessario andare al di là dell’adempimento di un obbligo restituendo valore a questi numeri. Come scrivi, nelle pagine dei bilanci ci sono decine di informazioni, di proposte e di spunti che spesso restano oscuri perfino agli stessi dipendenti di quella società. Andremo a vedere il lavoro (e i risultati del lavoro) di Bbs che tu citi. Nella consapevolezza che i bilanci sociali sono sicuramente segno di trasparenza aziendale e di reputazione: ma vanno resi agili.

 

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.