Nella prima metà del 2019, prima delle elezioni europee, la Commissione europea sarà al crocevia per presentare la sua visione per un’Europa sostenibile 2030, in cui una nuova politica industriale svolgerà un ruolo chiave nella realizzazione degli impegni del Accordo di Parigi e attuazione dell’UE degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
Per sostenere il lavoro volto al conseguimento di tali obiettivi, la CE ha istituito due importanti piattaforme di parti interessate, composte da dirigenti selezionati dalle imprese, dalla società civile, dai sindacati e da altre famiglie di parti interessate: (1) Piattaforma multilaterale dell’UE sugli OSS incaricati e (2) Tavola rotonda industriale ad alto livello “Industria 2030”.
Inoltre, la recente pubblicazione Collaboration for Impact – Maturity and integration of Sustainability in European Sector Associations” che CSR Europe e PwC hanno presentato all’ultimo Summit europeo delle imprese nel maggio 2018, mostra la necessità di ampliare la discussione sulla sostenibilità a livello europeo livello e invitare coloro che sono disposti a guidare la trasformazione del mercato con la sostenibilità come il nostro scopo comune.

Maggiori informazioni a questo link

(da CSREurope newsletter del 12 novembre 2018)

Share This