E falla ‘sta fatica !

L’uomo della strada

 

Uno degli imperativi di questi ultimi anni è “innovare”. E, sapete com’è da noi, quando una parola nuova si impone ce la sbattono in faccia ogni pie’ sospinto. Una volta impostavi le tue cose, ti organizzavi, mettevi in moto la macchina e la lasciavi andare, apportando sì, ogni tanto, delle variazioni migliorative. Ma poco poco. Per non creare problemi a quel che già funzionava.

Insomma, quelli che queste cose le studiano, ci dicevano che entravamo in una sorta di “comfort zone”, una cuccia nella quale ci riconoscevamo e ci trovavamo bene, reclinavamo il capino e lasciavamo che il mondo ci scorresse intorno. Ogni tanto sollevavamo la testa, guardavamo quel che era successo e ci rendevamo conto che non molto era cambiato. E quindi giù di nuovo nella nostra tranquilla e confortevole situazione.

Ma oggi non è più così. Prova a stare accucciato per qualche microsecondo e quando farai roteare lo sguardo attorno a te troverai un film diverso. Tutto (o quasi) cambiato. E da qui, dunque l’invito ad innovare, sempre in continuazione. Insomma tenere gli occhi bene aperti e cercare di guardare non solo intorno ma soprattutto oltre.

Tutto questo per dire che in una siffatta situazione quel che ci può aiutare è anche la Sostenibilità. Per stare nell’ambito della CSR sappiamo che è necessario por mano alle cose che stiamo facendo per vedere a che punto siamo e cosa possiamo fare di meglio per ottimizzare il nostro lavoro ed aiutare questo povero mondo a cercare di mantenersi pimpante un po’ più a lungo.

E quindi siamo chiamati ad utilizzare le nostre capacità: l’attenzione a quel che ci circonda, la voglia di fare meglio quello che stiamo facendo, la ferma convinzione di innovare. Insomma bisogna impegnarsi a decidere di cambiare, ad essere creativi. Bisogna tenere in esercizio i nostri sensi ed i nostri neuroni. Bisogna pensare. E spesso pensare è impegnativo. Ma devi essere convinto che ti conviene. E anche se è faticoso non smetterla di incitarti. E falla ‘sta fatica!

di Ugo Canonici

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.