Nel quadro della normativa europea in merito agli aiuti di Stato, la Commissione europea ha approvato la misura italiana di sostegno delle imprese colpite dalla pandemia.

Dinanzi al rischio che gli assicuratori non siano più disposti a stipulare polizze assicurative commerciali, il regime di garanzia italiano mette a disposizione 2 miliardi di euro per far fronte alle esigenze di liquidità degli imprenditori.

Questi fondi saranno sotto la responsabilità dell’agenzia italiana per il credito all’esportazione.

Leggi il comunicato stampa

 

 

Share This