Con uno stanziamento complessivo di euro 7.750.000,00, il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali concede contributi per l’acquisto di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali.

Possono presentare la domanda:
– le organizzazioni di volontariato per acquisto di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e di beni strumentali;
– le fondazioni e le organizzazioni di volontariato per la donazione di beni da donare a strutture sanitarie pubbliche.

Anche per l’anno 2018, nelle more dell’operatività del Registro unico nazionale del Terzo settore e ai sensi dell’articolo 101, comma 2 del Codice, il requisito dell’iscrizione al Registro unico nazionale del Terzo settore deve intendersi soddisfatto da parte degli enti sopraindicati, attraverso la loro iscrizione, alla data di presentazione della domanda, ad uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore, cioè i registri delle organizzazioni di volontariato delle regioni e delle province autonome; per le fondazioni del Terzo settore il requisito si intende soddisfatto attraverso l’iscrizione all’ anagrafe delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

Scadenza: 31 gennaio 2019

Linee guida per la presentazione delle domande per l’erogazione di contributi per l’acquisto di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie, di beni strumentali e di beni da donare a strutture sanitarie pubbliche utilizzati direttamente ed esclusivamente per attività di interesse generale, ai sensi dell’articolo 76 del decreto legislativo 3 luglio 2017 n. 117 e del D.M. 16 novembre 2017. Annualità 2018.
Domanda e allegati.

(da Nonprofitonline Newsletter del 14 gennaio 2019)

Share This