Bayer sempre più “Open Innovation”: riparte il “Grants4Targets”

Milano, 13 Febbraio 2018 – Scade il 31 marzo “Grants4Targets”, programma di open innovation di Bayer volto a sostenere nuovi approcci terapeutici per importanti patologie che affliggono migliaia di pazienti: da quelle legate all’oncologia e alla ginecologia, fino alle malattie che riguardano l’ematologia,  la cardiologia e l’oftalmologia.

“Grants4Targets” è un vero e proprio progetto di crowdsourcing e co-working di successo che sostiene la ricerca di nuovi bersagli farmacologici.

Rivolto a startup, università e a chiunque possa portare idee terapeutiche innovative su nuovi farmaci e arricchire il patrimonio di competenze ed esperienze, “Grants4Targets” fa parte delle iniziative di Bayer che rientrano nell’ottica di un approccio globale all’Open Innovation: un modello aperto, dunque, alle possibilità esterne, puntando al valore della condivisione di competenze e tecnologie.

Partecipando al programma si potranno ricevere finanziamenti per esplorare nuovi target per lo sviluppo di farmaci, iniziare nuovi progetti o ampliare e approfondire attività già in corso.

Sono due i tipi di sovvenzione previsti dal Grant: il primo, compreso tra 5.000 e 10.000 euro, è rivolto a proposte in uno stadio iniziale di ricerca; il secondo è invece compreso tra i 10.000 e i 125.000 euro ed è destinato a progetti in una fase più avanzata come, ad esempio, quelli relativi a specifici aspetti di un target che possano favorire l’inizio del processo di ricerca di un nuovo farmaco.

I finanziamenti saranno concessi dopo un’attenta valutazione dei target di riferimento, dei dati scientifici presentati e dello stato di avanzamento del progetto.

Ai vincitori di “Grants4Targets”, l’azienda metterà inoltre a disposizione l’accesso alla propria banca dati di composti chimici, il supporto da parte della propria unità dedicata allo sviluppo di anticorpi monoclonali, la possibilità di usufruire delle innovative tecnologie laboristiche e l’opportunità di aprire nuovi futuri ambiti di collaborazione.

Per iscriversi a “Grants4Targets” e inviare la propria candidatura c’è tempo fino al 31 marzo 2018, collegandosi al link https://grants4targets.bayer.com/home/pharma/

Bayer offre dunque sovvenzioni anche ai ricercatori che studiano nuovi bersagli farmacologici nel campo dell’emofilia A.

Contatti:

Grazia Bonvissuto, phone 02 3978.2845
Email: Grazia.bonvissuto@bayer.com

Ufficio Stampa GAS Communication

Francesco Demofonti – Fabrizia Giordano
Phone 06 68134260
Email: f.demofonti@gascommunication.comf.giordano@gascommunication.com

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.