Raccontare la storia di SACLA, acronimo di Società Anonima Commercio Lavorazioni Alimentari, è un po’ come parlare un periodo di storia d’Italia.
Tutto inizia ad Asti nel 1939, come spesso accade nel nostro Paese, da un’idea imprenditoriale di una persona, Secondo Ercole detto “Pinin”, che con la moglie Piera ha l’intuizione di trasformare le verdure in più che il territorio astigiano produce, in un prodotto conservato da consumare in ogni momento dell’anno.
Questa idea è stata portata avanti negli anni dai figli di Secondo Ercole, Carlo e Lorenzo, e ancora oggi Saclà è un’azienda famigliare che, con tre generazioni di impegno, ha consentito la crescita di una filosofia aziendale che ha esaltato la miglior cultura e i prodotti tipici dell’arte culinaria italiana.

Il gruppo Saclà, ieri come oggi conserva nel cuore tutto il sapore della tradizione, la passione per il lavoro, l’amore per le cose buone per offrirti una vasta gamma di prodotti che puoi ritrovare nei marchi del gruppo: Casa SaclàGustitaliaSaclà frescoAlmaverde Bio e La Dispensa di Lorenzo.

Vision

Consolidare lo sviluppo e l’internazionalizzazione dell’Azienda, ricorrendo a tecnologie e prodotti innovativi e migliorandoli costantemente per assicurare un vantaggio competitivo.

 Mission

Soddisfare le esigenze del consumatore ed accrescere il valore del mercato, offrendo prodotti genuini, di qualità e contenuto di servizio nel rispetto della tradizione italiana.

Maggiori informazioni sul sito istituzionale di Saclà

Post Correlati