Generale Conserve è la seconda azienda nel mercato italiano tra i produttori di conserve ittiche (con una quota di circa il 15,7%); prima per produzione di tonno da intero, e rappresenta un modello di riferimento in termini di qualità e innovazione.

Nata sul finire degli anni ‘80 come società di distribuzione, nell’arco di poco più di dieci anni l’azienda è passata dall’essere una piccola realtà, che nel 2001 fatturava 20 milioni di Euro, a diventare produttore, con un fatturato che nel 2017 si è chiuso con oltre 156 milioni di euro, generati per la quasi totalità dalle vendite sul mercato italiano.

Approfondimenti nel sito ufficiale di Generale Conserve

La Responsabilità Sociale secondo Generale Conserve

Guarda il Bilancio sociale 2017

Post correlati