Il 6 luglio 1961 Gérard Mulliez apre a Roubaix, nel nord della Francia, il suo primo supermercato, situato nel quartiere di Haut Champs, dalla cui abbreviazione prende il nome Auchan.
Da allora il marchio Auchan ha migliorato la vita di tante persone, vendendo prodotti di qualità a prezzi contenuti, grazie al meccanismo della grande distribuzione.
Nel 1967 aprì a Roncq il primo ipermercato moderno.
Nel 1969 fu la volta del primo centro commerciale Auchan, a Englos/Lille.

Sono seguite molteplici trasformazioni sviluppando aree di esposizione e incrementando la dislocazione dei punti vedita.

Nel 2008 in Italia nascono A-Mobile e Luce e Calore, i servizi Auchan per la telefonia e l’energia domestica.
Oggi il gruppo Auchan è presente in 13 Paesi del mondo, con oltre 186.000 collaboratori.
In Italia conta 57 ipermercati in undici regioni, con 12.873 collaboratori, il 98% dei quali è anche azionista
grazie al progetto Valauchan.

Approfondimenti nel sito ufficiale di Auchan

La sostenibilità per Auchan

Il Bilancio di sostenibilità 2015

Post correlati