Agenzia Entrate: cessione gratuita di apparecchiature informatiche

Prosegue l’iniziativa, ormai decennale, dell’Agenzia delle Entrate di non rottamare le apparecchiature informatiche dismesse, cedendole ad altri enti per i quali possono essere ancora utili.
In allegato, il nuovo bando per l’assegnazione di oltre 10mila tra computer fissi, portatili e server.
Alla procedura possono partecipare tutti gli istituti scolastici statali e paritari, le pubbliche amministrazioni, gli enti e organismi non-profit (anche privati).

I soggetti interessati, per entrare in graduatoria, devono farne richiesta entro il 12 aprile 2019, esclusivamente tramite posta elettronica certificata, inviando un messaggio alla casella cessionigratuite@pec.agenziaentrate.it.

La domanda deve essere predisposta utilizzando l’applicazione online “Phoenice”, accessibile all’indirizzo https://www.fiscooggi.it/phoenice. Il codice identificativo della gara – “AE2019” – rappresenta l’oggetto della e-mail certificata, a cui occorre allegare il file “phoenice.xml” generato dall’applicativo.

Se da uno stesso indirizzo Pec sono inviate richieste per più enti, ciascuna di essa va trasmessa separatamente. Mentre, nel caso in cui vengano spedite più richieste da parte dello stesso ente, è considerata valida solo l’ultima inviata in ordine cronologico.
Non saranno ritenute valide le domande pervenute in forma diversa dalla Pec né quelle sprovviste dell’allegato; né verrà dato riscontro a messaggi di altro tipo, ad esempio richieste di chiarimenti.

È prevista l’elaborazione di una graduatoria in base alle seguenti priorità:
– istituti scolastici statali e istituti scolastici paritari degli enti locali
– altre amministrazioni pubbliche
– altri enti pubblici e privati appartenenti: associazioni ed enti senza fini di lucro iscritti nell’apposito registro associazioni; fondazioni e altre istituzioni di carattere pubblico o privato con personalità giuridica, senza fini di lucro; associazioni non riconosciute, dal cui strumento statutario sia possibile desumere inequivocabilmente l’assenza di finalità lucrative; organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri, operanti in Italia o all’estero per scopi umanitari; istituti scolastici paritari privati; altri enti e organismi, la cui attività assuma le caratteristiche di pubblica utilità.

La graduatoria sarà pubblicata sul sito dell’Agenzia e al ink https://www.fiscooggi.it/phoenice/ae/.

Le apparecchiature saranno cedute così come l’Agenzia le possiede: i beneficiari non potranno rivalersi in alcun modo nei confronti dell’amministrazione finanziaria per eventuali difetti di funzionamento.
Gli assegnatari saranno informati via Pec dove e quando effettuare il ritiro, che sarà a loro carico.
In quella circostanza, dovranno essere esibiti:
– delega firmata dell’ente o organismo di appartenenza
– documento di riconoscimento del delegato
– ove necessario, documentazione comprovante la veridicità di quanto dichiarato nella domanda: iscrizione al registro associazioni, iscrizione al registro di protezione civile, statuto associativo che attesti l’assenza di finalità lucrative.

Per ulteriori informazioni, è possibile scrivere alla casella di posta elettronica entrate.ae2019@agenziaentrate.it, entro il prossimo 11 aprile.

https://www.fiscooggi.it

(da Nonprofitonline Newsletter del 14 marzo 2019)

 

Share this Post!

0 Comment

Send a Comment

Your email address will not be published.